15 AGOSTO 2012: IL GRANDE GIORNO

LA DOTTORESSA NAFISHA

PARTITI !!!
Questa mattina , un pò emozionato, ero presente nell’ADM fin dalle 7.30 per dare , insieme a  Shreejena, gli ultimi ritocchi alle stanze e agli strumenti.
Alle 9.30 sono arrivati i primi bambini , tutti emozionati e silenziosi e, in attesa dell’arrivo della Dott.ssa Nafisha,  Shreejena ha cominciato a raccogliere dati e misure.
Era  ora finalmente di partire, perchè solo così, nel tempo, riusciremo a capire tempi, modi e necessità per far funzionare al meglio questa ambulatorio.
E’ un pò di tempo che mi pongo domande su quello che stiamo facendo.
Si è qui, si cerca di aiutare un poco questa gente, ma contemporaneamente vengono alla mente quante altre  persone, anche molto più sfortunate, ci sono nel mondo e anche nel nostro paese; ad esempio  quanto più sfortunati sono, rispetto a questi, i bambini nepalesi che nascono nelle valli che ho visitato durante i trekking, oppure ancor di più, quelli che vivono in certe valli lontane, veramente isolate.
Qualche volta riesco a convincere me stesso che seguendo questi ragionamenti, pensando cioè che sempre e ovunque nel mondo si può trovare qualcuno che sta un pò peggio e che avrebbe più bisogno,  il rischio è di entrare in paranoia e probabilmente anche nell’immobilismo.
Ancor di più mi consola il pensiero che non siamo soli a fare questo qualcosa, che nel mondo esistono per fortuna migliaia di organizzazioni rivolte ai poveri; sono queste tante, piccole gocce che insieme riescono a formare una sorgente a cui, almeno una parte di questa gente più sfortunata, può attingere.
Un’altro argomento mi convince che stiamo facendo una buona cosa: l ‘EDUCAZIONE alla salute e alla prevenzione da’ nel tempo dei risultati veramente importanti e soprattutto ha la caratteristica di diffondersi continuamente per ” contagio”.
Questo è tanto più vero quanto più le popolazioni sono povere e isolate; pensate che straordinari risultati si possono ottenere cambiando di poco stili o abitudini di vita, per esempio  anche solo applicando  qualche semplice norma di igiene nell’uso dell’ acqua, del cibo o delle latrine.
Basta pensieri; oggi è giornata di festa  e anche il sole è uscito , splendente a festeggiare !
Abbiamo visto 27 bambini di circa 8 anni; domani , se trovo tempo e voglia, vi racconterò cosa abbiamo trovato.
Per intanto sono felice e orgoglioso che siamo arrivati a questo punto per il quale abbiamo lottato abbastanza negli ultimi 2 anni; restando in tema di lotta, vi lascio quindi con il bollettino che il gen. Diaz, partecipe di questa vittoria nella battaglia di Kirtipur, ci ha gentilmente telegrafato dal fronte nepalese,:

” Oggi 15 Agosto dell’anno 2012, alle ore 9.30, la truppa di 27 piccoli studenti è entrata senza resistenze nell’ADM di Kirtipur.
Comandata dall’impavida insegnante, ha occupato silenziosamente le sedie della sala di aspetto e si è sottoposta con nepalico timore alle azioni programmate, con unanimi sforzi, dal comitato organizzatore.
Che questo giorno resti a perenne memoria inciso sulle pietre della storia, insieme ai nomi dei tanti che hanno offerto parte della loro vita o delle proprie sostanze  per la realizzazione di questo nobile intendimento.
Viva il Nepal, Viva l’ Italia, Viva  il nostro amato Ambulatorio !”

Bello storico , vero ?   Paolo

LA PRIMA SQUADRA ENTRA NELL’ ADM

Annunci

4 commenti

  1. Grande Paolo! Complimenti e auguri di buon proseguimento.

    Spero che Giuliano possa essere anche lui partecipe di questo straordinario giorno!

    Ciao

  2. cristina marangone · · Rispondi

    Bravo Paolo! Le parole che usi per descrivere quello che senti dentro sono bellissime e trasmettono forti emozioni….ho pianto! Grazie Paolo

  3. Alberto Simiele · · Rispondi

    Sei forte Paolo! Li ho letti tutti oggi i tuoi post, sono emozionanti e coinvolgenti, e stemperati dalla tua intelligente ironia. Rivivo atmosfere e sensazioni del Nepal e degli ambulatori dei paesi poveri. Penso che sicuramente si spargerà la voce che all’ ADM c’è un medico dall’ Europa e avrai lavoro extra. Quanto al monsone mi pare si sia allargato anche da noi per quanto riguarda afa, nuvole e piovaschi! Avanti così e che Ganesh, il dio del quotidiano,dei buoni risultati, ti protegga! Alberto

  4. annamaria · · Rispondi

    Bravo bravissimo Paolo , è un piacere leggerti tutte le mattine.
    Sono orgogliosa di avere un capo come te !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: