Monsoni

Tre gg di feste , tre gg per camminare e vedere, complice anche il prolungato black out della connessione Internet che permette alla sera di leggere per ore Arnim e Orengo, Durrenmatt e Sereni.

Paolo mi aveva detto che ero fortunato ad arrivare a monsoni terminati. Infatti nelle ultime 72 ore è piovuto solo per 66 il che favorisce la meditazione. Impedisce l’asciugatura di maglie e biancheria ma ciò è meno importante ai fini della crescita morale.

I templi buddisti hanno una simbologia, non in questo dissimile da certi slanci delle chiese cristiane, che porta verso l’elevazione fisica e morale.

I tredici livelli dei templi, il passaggio da terra ad etere sono faticosi da capire in un Paese che ancora sta combattendo per soddisfare esigenze di base che ne mettono tutti i giorni a dura prova la vita.

Le costruzioni sacre induiste non sono da meno nello slancio ideale verso l’alto.

in Patan

Non sarà forse un caso che i bambini siano bravissimi a far volare gli aquiloni: bastano tre metri quadri, una terrazza, quasi non serve neppure il vento e piccolissimi aquiloni salgono da ogni dove.

Spesso si fermano sui fili della luce che ne sono diventati, specie nelle campagne, vere collezioni.

Considerato che qui, in caso di guasto si aggiunge un filo senza togliere quello rotto, neppure il più scafato elettricista nepalese si azzarderà mai ad andare a recuperare l’aquilone del Suo bimbo.

Stamani si è tornati al lavoro,ho conosciuto anche la dottoressa, e ho proposto a Lei e Infermiera nonché al Dirigente scolastico di iniziare una campagna condivisa per il lavaggio delle mani. Non che la Scuola già non si applichi ma la strada è lunga e le risorse mi fan propendere per progetti a costo quasi zero. Predisporremo, tramite il lavoro diretto dei ragazzi e della Loro insegnante di disegno, cartelloni divertenti sull’igiene della mani. Poco originale ma fondamentale e a costo zero.

Per chiarire alcuni problemi, legati alla cultura ma anche alla povertà, la nuova bilancia elettrica non va per mancanza di pile (rimesso in funzione quella meccanica – comprerò io le pile), nessuno capisce perché il telefono non funzioni più…, la connessione Internet è ripartita oggi dopo 48 ore di scomparsa ma vai a sapere perché, arrivano ora per fissare l’ultimo tassello di un pensile ma senza il trapano: tempo che lo portino mancherà la luce e addio a mercoledì (domani giorno rosso).

Le difficoltà delle azioni volontaristiche mi son state portate 4 giorni fa dall’amico Tomaso Conti di Lovere (BG) che da 25 anni frequenta la valle del Khumbu per avviare progetti di piccola edilizia a favore di quegli abitanti.

E’ rimasto molto colpito dalla nostra iniziativa, sia per la parte scolastica che per quella sanitaria appena avviata.

Mi ha confermato che gli standard edilizi del nostro ambulatorio nonché della Rarahil School sono davvero alti per il Nepal.

Nel Suo impegno ho riscontrato molte affinità per cui conto che avremo occasioni reciproche di aiutarci, fosse anche con semplici consigli.

Prima che parta di nuovo la corrente un caro saluto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: