Colori

Mattina di eccitazione alla Rarahil School: la squadra di basket è in finale del campionato studentesco e va in Capitale oggi a giocare la finalissima. Per mia fortuna l’ambulatorio è aperto e devo salvare vite umane. L’alternativa sarebbe stata quella di accettare il passaggio in moto da parte di un Insegnante per andare alla partita. Ciò vuol dire attraversare tutta Kathmandu in moto! Se avrete la ventura di vedere filmati in merito capirete la importanza di avere sempre un alibi.

Ieri sera (ora Nepal) ho avuto un lungo scambio di battute  via Skype con Antonella, sempre lucida e preziosa

La fonte della discussione è stata la prossima giornata di venerdì in cui ho indetto, con un mesetto di anticipo sulla WHO, la giornata dell’handwashing, versione De Col.

Patan

Sfruttando la disponibilità di Narayan e acquisito il parere favorevole (ma dicono sempre ‘excellent’) del personale sanitario, ho convinto l’Insegnante di disegno a che in tutte le classi i ragazzi producano venerdì dei poster ad argomento ‘prevenzione in ambito sanitario’ lasciando per quanto possibile a Loro stessi margine di decisione sull’argomento.

I poster poi verranno affissi, i più meritevoli saranno plastificati ed esposti stabilmente, magari anche esportati a Belluno.

Questa prima iniziativa vuole essere solo un modo di rendere partecipe a un grosso problema Chi si dovrà costruire un futuro migliore.

Patan

La discussione nostra era sulla ovvietà apparente di certe misure di prevenzione e sulla liceità e utilità di forzare abitudini consolidate.

Per noi è doveroso spingere, dare un esempio ma sapendo quale sia in realtà lo scarso impatto che una singola azione può all’istante avere.

E qui gli esempi su come vanno le cose in altre realtà non ci hanno aiutato molto. Una Chirurgia, che sia in Italia o in Africa, è un’isola felice e la sua capacità di diffondere messaggi positivi verso l’esterno è modesta.

Antonella propendeva per un obbligo anche morale di forte pressione, io avevo molta incertezza.

La situazione di empasse in cui ero entrato mi è stata sciolta in un attimo a cena, dovendo riconoscere che il più miope tra i due sono io.

Un ragazzino sui 14 aa mi ha chiesto se io ritenessi il Nepal in grado di arrivare ai livelli di benessere dell’Occidente. Alla mia risposta che il tutto sarebbe dipeso molto dal Suo impegno personale e dalla Sua educazione scolastica mi ha risposto – accennando ai compagni di classe: ‘together’.

 

Buona giornata

Annunci

2 commenti

  1. cristina marangone · · Rispondi

    Ciao Sandro, come stai? interessante l’ultima foto, è la campagna preventiva per la cura dei denti? ……sembra una protesi;-)) Buon lavoro!

  2. lucia del country · · Rispondi

    un caro sincero saluto al ns stimato dott De Col: sono disponibile a fornire le previsioni meteo!!!!
    Lucia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: