SULLA STRADA ( DI RITORNO )

Innanzitutto mi scuso per avervi intrattenuto così a lungo sulle mie banali vicende di salute, ma essendo questo nient’altro che un diario, mi è sembrato giusto raccontare ogni accadimento, anche se personale e un po’ pedante.

L’amoxicillina ha sortito i suoi effetti : passata la febbre , scomparsa la tosse, dileguati i fantasmi.

Vi garantisco però che è molto difficile trarre ispirazione da 3 giorni di camera d’ albergo, per quanto il panorama possa essere affascinante e la compagnia dei vari ospiti, malesi, inglesi o pakistani, interessante.

Ed anche la concentrazione tarda a mettersi in moto.

Onde ragion per cui vi ri- propinerò l’ennesima sfilza di foto, stavolta tratte dai rientri dalla scuola dei giorni scorsi; dapprima attraversando un’area di campagna, poi riattraversando la città-vecchia fino all’albergo.

Ed essendo curioso e tira-tardi, da ben prima del tramonto a ben dopo la notte.

Le immagini iniziali si riferiscono a quei pericolosi amori senili che vi ho descritto in un Post di alcuni mesi fa .

Quelle finali sono prese dalla terrazza della camera.

Oggi importante incontro con Simone Galimberti : vive qui da molti anni, lavora per una ONG ed è sempre fonte di preziose informazioni, oltrechè di piacevole compagnia.

618

625

621

633

Anita, la nostra nuova infermiera, con il figlioletto di 2 anni

583a b

609

cattività

092

125

siamo alla frutta ….

535

orgoglio nazionale ….

536

….. e scolastico

601

foto di famiglia a casa diPradip

768

153

cc

605592

614

Il “fioretto” di Maggio al Bagh Bhairav Temple

325

Swayambhunath

01

…. e Kathmandu, dalla camera

459

…. è tardi ….

‘notte                  Mauro

Annunci

Un commento

  1. Carissimo Mauro, non ti preoccupare per la presunta monotonia dei tuoi giorni da convalescente nella camera di un albergo a Kathmandu. Le note che tu scrivi dettate dalla tua arcinota umanità non sono mai banali. Le tue foto, anche se scattate dalla finestra della tua camera d’ albergo, le trovo suggestive e affatto condizionate dalla tua influenza. Ti faccio tantissimi auguri per un tuo prontissimo ritorno alla tua massima e preziosissima efficenza (salute).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: