KTM – Bungkot: il viaggio della speranza!

Buongiorno a tutti, dopo 3 giorni immerse in meravigliose vallate prive di internet ritorniamo a scrivervi!
Martedi mattina siamo partite all’alba alla volta di Bungkot, uno dei due villaggi dove l’AGDM ricostruirà le scuole crollate per il terremoto. Con noi c’erano due tecnici addetti alla misurazione delle scuole e dei terreni per l’avvio ufficiale della progettazione.
Alla vista dell’autobus che ci avrebbe portate a Gorkha abbiamo iniziato a invocare la protezione di tutte le divinità indù-buddiste che conoscevamo, poco consapevoli che il viaggio da Gorkha a Bungkot avrebbe necessitato di ben più numerose richieste di aiuto! Questo primo viaggio di 6 ore ci ha permesso di attraversare la valle di KTM ammirando verdi terrazze di risaie, ponti sospesi che collegano fra loro i villaggi e di fermarci in folkloristici autogrill nepalesi; ovviamente durante il viaggio vari film di Bollywood ci hanno fatto compagnia a volume assordante.

Autogrill nepalesi

Autogrill nepalesi

IMG_0112
A Gorkha raggiungiamo la stazione locale degli autobus e iniziamo il viaggio della speranza verso Bungkot. Ci avevano riservato il posto d’onore (terrazza vista strada) direttamente a fianco dell’autista in mezzo a signore anziane sedute su sacchi di farina.

IMG_3951 IMG_3958

Per due ore ammiriamo villaggi che si arrampicano su verdi colline che un po’ ti distraggono da una strada dissestata e dai numerosi sbilanciamenti a essa dovuta.

Arrivati a Bungkot ci mettiamo subito al lavoro: mentre noi parliamo con gli insegnanti della scuola locale e valutiamo con loro le strutture, i ragazzi fanno i rilevamenti necessari.

IMG_3969 IMG_3992 IMG_3975
Verso il tramonto ecco il regalo più bello che potevamo avere: la vista del Manaslu! Vivere la giornata senza il costante attaccamento alla tecnologia a cui siamo ormai dipendenti ci fa apprezzare la bellezza di un paesaggio incontaminato e autentico.

Il Manaslu, 8163 m.

Il Manaslu, 8163 m.

Dopo una cena di ottimo “daal bhat” andiamo a letto adeguandoci ai ritmi del villaggio che seguono il ritmo solare. Domani sveglia di buon mattino per raggiungere Ashrang a piedi, ma questa è un’altra storia che vi racconteremo domani.
Elena e Valeria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: